Rapporto: Pellegrinni ha fatto commenti scioccanti dopo il suo gol contro Sassuolo. - soccertrend
Connect with us

AS Roma

Rapporto: Pellegrinni ha fatto commenti scioccanti dopo il suo gol contro Sassuolo.

Published

on

Lorenzo Pellegrini è intervenuto alla stampa dopo la vittoria per 1-0 della Roma contro il Sassuolo domenica sera.

Dichiarazione di Lorenzo.

Una vittoria decisiva dopo un primo tempo difficile.

“Penso che abbia senso per un club che è in cima alla classifica. C’è una distinzione tra pareggiare, perdere e vincere.

“Oggi era fondamentale vincere a tutti i costi. Con i fatti accaduti a Firenze, vincere ed evitare la sconfitta era fondamentale. Queste tre cose sono fondamentali perché ci siamo riusciti.

Poi ha proceduto.

“C’è tantissima ammirazione. Daniele per me è sempre stato un modello. Ho avuto il privilegio di collaborare con lui sia come compagno di squadra, sia ora nel ruolo di allenatore.

“Mi sembra appropriato in questo momento che lo apprezzo come allenatore e lui apprezza me come giocatore”.

Come voglio vedermi giocare in mezzo?

“Penso che sia perché sono sempre al centro dell’azione. Ho bisogno di quella libertà al centro del campo per trovare il mio posto. Da lì, posso valutare dove ho spazio per ricevere la palla, puntare, ed eseguire il gioco.

“È una cosa che mi manca da un anno e mezzo e sono felice di averla ritrovata. È significativa per me, per la Roma, per i miei compagni e per tutte le persone coinvolte. E soprattutto per questo club che occupa un posto così speciale nei nostri cuori e ci fa sentire apprezzati”.

La sua reazione quando il Milan ha pareggiato.

“Sappiamo che ogni squadra è forte, esattamente come lo è stata la stagione precedente. Il Milan poteva essere la risposta, ma qualsiasi altra scelta avrebbe avuto difficoltà.

“Nonostante il Milan sia una squadra molto potente, affronteremo questa sfida con l’obiettivo di passare al turno successivo quando sarà il momento. Dobbiamo restare concentrati, continuare a impegnarci tanto e puntare al progresso”.

Trending